anpinizzalingotto

A.N.P.I Sez. "G. Perotti – A. Appendino" Nizza Lingotto Millefonti Filadelfia (Torino)

BRIGATA EBRAICA – l’ennesima montatura pro Israele?

Posted by anpinizzalingotto su 8 aprile 2019

Venerdì 12 aprile h 21

Circolo La Tampa

Incontro con Marco Da Ros

Perché qualche migliaio di sionisti che ebbero un ruolo insignificante nella lotta al nazifascismo vengono da qualche anno così tanto celebrati dalla macchina della propaganda pro-Israele in occasione del 25 aprile?

Evidentemente perché la Brigata Ebraica fu uno degli embrioni dell’esercito israeliano, e strumento politico per ottenere dagli Alleati l’avallo alla pulizia etnica della Palestina del 1948. La formazione di una “Brigata Ebraica” fu un obiettivo
accanitamente perseguito dai sionisti per tutta la prima metà del Novecento (in particolare dai sionisti revisionisti, la corrente più affine al fascismo).

Ripercorrendo per sommi capi la storia di questa minuscola compagine e confrontandola con quella complessiva dei milioni di ebrei che lottarono contro il nazifascismo, l’operazione propagandistica israeliana appare in tutta la sua evidenza.

Annunci

Posted in Varie | Leave a Comment »

25 aprile 2019 – 74° anniversario della Liberazione

Posted by anpinizzalingotto su 6 aprile 2019

25aprile2016_web

L’ANPI Nizza Lingotto invita tutti all’annuale corteo del 25 APRILE

Contro le ingiustizie sociali, per la Liberazione!

Corteo resistente

Ritrovo e partenza da piazza Bengasi ore 10.00

Arrivo al cippo Italia 61

Con interventi di
Rosa e Paola, compagne del tavolo di genere di PaP
Eddi e Jacopo, volontari torinesi YPJ Ypg a sostegno della rivoluzione curda nella Siria del nord

Ecco il programma delle iniziative elaborato dalla sezione Nizza Lingotto per il 25 aprile 2019:
– venerdì 12 aprile ore 21 al circolo La Tampa, incontro con Marco Da Ros dal titolo “BRIGATA EBRAICA – l’ennesima montatura pro Israele?”.
– sabato 13 aprile ore 10 ritrovo in corso Traiano 77 angolo piazzetta Confalonieri per la BICICLETTATA attraverso il quartiere, per la posa dei fiori sulle lapidi dei partigiani caduti durante la resistenza.
– giovedì 25 aprile ore 10 CORTEO da piazza Carducci al Cippo di Italia 61

Posted in Varie | Leave a Comment »

Assemblea di Sezione e tesseramento 2019

Posted by anpinizzalingotto su 1 marzo 2019


E’ convocata per il giorno sabato 9 marzo 2019 alle ore 15,30, presso il circolo Mario Dravelli, in strada Praciosa 11 a Moncalieri,
l’Assemblea Ordinaria Annuale della Sezione A.N.P.I. G. Perotti A. Appendino – Nizza Lingotto Millefonti Filadelfia.
Di seguito l’ordine del giorno:
– relazione delle attività svolte dalla sezione durante il 2018
– approvazione del bilancio consuntivo 2018 e preventivo 2019
– rinnovo delle cariche sociali: proposta di nuovi componenti da inserire nel comitato di sezione (direttivo)
– analisi della situazione politica attuale
– programma delle iniziative proposte per il 2019
– interventi
Siete tutti invitati a partecipare attivamente ai lavori dell’Assemblea, portando il vostro contributo di idee e proposte per l’attività della sezione.
Sarà inoltre possibile rinnovare la tessera per l’anno 2019 per condividere il programma delle iniziative dell’associazione.
Il Comitato della Sezione A.N.P.I.
G. Perotti A. Appendino – Nizza Lingotto Millefonti Filadelfia (Torino)

Posted in Iniziative | Leave a Comment »

8 dicembre 2018 corteo NoTav

Posted by anpinizzalingotto su 23 novembre 2018

Posted in Varie | Leave a Comment »

Premio Balmafol Resiste 2018 a Nicolò Mirandola

Posted by anpinizzalingotto su 4 luglio 2018

La Sezione Nizza Lingotto ha aderito all’iniziativa della sezione  ANPI Foresto Bussoleno Chianocco sull’assegnazione del Premio Balmafol Resiste 2018 a Nicolò Mirandola.

Il premio sarà consegnato alla mamma di Nicolò, che da lunedì ha iniziato lo sciopero della fame in segno di protesta, sabato 7 luglio alle ore 10,00 davanti il carcere Lorusso e Cotugno di Torino.
Di seguito il comunicato dell’iniziativa:
Da ormai 3 mesi Nicolò si trova rinchiuso nel carcere delle Vallette, a Torino, per aver partecipato alla manifestazione antifascista contro Casapound del 22 febbraio scorso nel capoluogo piemontese.

Dopo diverse richieste di scarcerazione, il GIP (giudice per le indagini preliminari) gli ha concesso i domiciliari, vincolandoli però all’assegnazione del braccialetto elettronico, che non essendo però disponibile al momento fa sì che Nico rimanga in carcere. Questo accade perché i braccialetti elettronici vengono disposti come misure alternative al carcere ben sapendo che non sono disponibili in numero sufficiente, e molti detenuti si trovano in questa assurda situazione.

Nicolò è accusato principalmente di reati in concorso, coi quali non gli vengono contestate azioni specifiche se non la sua semplice presenza al corteo antifascista. Tutta l’operazione, orchestrata dalla Procura di Torino e richiesta a gran voce da tutti i partiti e dall’allora ministro degli interni Minniti, tuttora colpisce diversi altri antifascisti e antifasciste di Torino con firme, obblighi di dimora e arresti domiciliari. La frettolosità e l’inconsistenza dell’apparato probatorio dell’accusa delinea un’inchiesta dal forte carattere punitivo, politico e strumentale. Un vero e proprio esempio di che cosa voglia dire realmente la giustizia in questo paese: uno strumento di controllo del conflitto sociale e un’arma in mano alla classe dirigente.

Difficile non accorgersi dell’ipocrisia di chi qualche mese fa invocava, agitando le manette, punizioni esemplari per gli antifascisti, e ora si scandalizza delle politiche razziste del governo giallo-verde paventando un imminente ritorno del ventennio.

Chiediamo a tutti i sinceri antifascisti e antifasciste di sottoscrivere e alimentare questa campagna per la liberazione di Nicolò e di tutti gli antifascisti sottoposti a misure cautelari. Il presidio sarà un’occasione importante per far arrivare la nostra voce e la nostra solidarietà a Nicolò e fargli sentire che non è solo.

Posted in Comunicati | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

25 Aprile 2018 – Festa della Liberazione

Posted by anpinizzalingotto su 16 aprile 2018

Mercoledì 25 Aprile 2018

Piazza Bengasi ore 10

Corteo della Resistenza

Posted in Varie | Leave a Comment »

Comunicato stampa: “processo a Maverik”

Posted by anpinizzalingotto su 11 ottobre 2017

Comunicato stampa

Torino, 9 ottobre 2017

 

Il prossimo 11 ottobre il Tribunale di Torino manda a processo Fabrizio Salmoni, giornalista e iscritto ANPI, per aver definito “famigerato” il cronista de La Stampa Massimo Numa in un articolo di cronaca giudiziaria del 2013.

Al di là della definizione del reato contestato (diffamazione aggravata a mezzo stampa) vogliamo qui ribadire la denuncia pubblica del 18 settembre 2013 da parte di tre Sezioni ANPI dell’area torinese, del ruolo di Massimo Numa nella veste di autore del libro “La stagione del sangue” in cui è palese la denigrazione della Resistenza e l’altrettanto evidente apologia della Repubblica di Salò, entità satellite e braccio armato del Terzo Reich nazista. Un libro che si apre con la dedica dell’autore a un repubblichino della famigerata Divisione San Marco, ucciso dai partigiani nei combattimenti dei giorni della Liberazione. Un libro per il quale l’ANPI di Savona già nel 2008 indicava Numa come esponente “del revisionismo vittimistico dei vinti in chiave neofascista“.

Non ce ne stupiamo. Oltre alla sua consueta attività giornalistica in cui si distingue per acrimonia, faziosità ed estremo livore nei confronti di ogni lotta sociale, il Numa nello stesso anno 2013 coerente con la sua natura ideologica, associò fotografie di iscritti ANPI valsusini a un suo articolo definendoli “terroristi” ed “eversivi”. Querelato, scelse di transare per non affrontare il giudizio.

Oggi quindi diamo piena solidarietà a Fabrizio Salmoni, cronista delle lotte sociali e antifascista da sempre: annunciamo la nostra presenza simbolica in aula a presidio della giustizia e dei valori costituzionali affermati con la Guerra di Liberazione partigiana.


Sezione ANPI “G. Peirolo – F. Ferrario” Bussoleno-Foresto-Chianocco (TO)

Sezione ANPI “68 Martiri” Grugliasco (TO)

Sezione ANPI Trofarello (TO)

 Sezione ANPI “Concetto Campione” di Nichelino (TO)

Sezione ANPI “G. Perotti – A. Appendino” Nizza-Lingotto di Torino (TO)

Sezione Anpi “Pietro Secchia” Valle Elvo e Serra (BL)

 Sezione Anpi Chiomonte – Alta Valle Susa

Posted in Comunicati | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

25 Aprile 2017: LA FESTA DEI RESISTENTI E’ SOLIDARIETÀ CONTRO OGNI OPPRESSIONE

Posted by anpinizzalingotto su 24 aprile 2017

LA FESTA DEI RESISTENTI E’ SOLIDARIETA’ CONTRO OGNI OPPRESSIONE.

Il 25 Aprile è sempre stata e resterà nel cuore di ogni sincero democratico la festa di tutti gli antifascisti.
Se c’è un insegnamento comune che deriva dalla lotta partigiana, è quello del popolo che si solleva e si ribella ad ogni prevaricazione, per decidere da sé i propri destini, conquistando la propria autodeterminazione.
Così fecero i Partigiani italiani, quando disobbedirono al generale britannico Alexander che “ordinava” la cessazione di tutte le azioni militari nel nord della penisola.
I Partigiani dissero no e conquistarono la propria autodeterminazione, cacciando i nazifascisti.
Ebbero ragione.
Non mancarono infatti bombardamenti “disattenti” degli stessi alleati britannici sulle formazioni partigiane in Langa ed altrove.

Ora come allora, la festa di tutti gli antifascisti stringe la propria solidarietà con tutti i popoli che lottano per la propria autodeterminazione, contro le aggressioni dell’imperialismo guerrafondaio e schiavista, del capitalismo e della finanza globale che hanno provato in tutti i modi a cancellare la Costituzione nata dalla lotta della Resistenza, giudicata troppo “socialista”.

Oggi più che mai, sinceri compagni di marcia degli antifascisti sono i popoli che vengono aggrediti dalle guerre imperialiste, che lottano per la propria sacrosanta autodeterminazione: dal popolo palestinese, a quello siriano, a quello curdo, a quello venezuelano, oggetto di tentativi golpisti contro il proprio governo popolare legittimamente eletto, a quello nordcoreano, minacciato nel proprio diritto di autodeterminazione dalla politica aggressiva dell’imperialismo statunitense, ai popoli del Donbass e della Novorossyia, al popolo dell’Ucraina costretto sotto lo stivale di un governo golpista .

Oggi più che mai, compagni di lotta dei resistenti sono i lavoratori che subiscono l’oppressione padronale, la spietatezza delle leggi del lavoro, lo stivale del potere economico.

Questa solidarietà ha origine da un destino comune: anche i popoli europei sono minacciati nella loro autodeterminazione dalle organizzazioni della finanza e del potere economico capitalista internazionale. Questi tentano con ogni mezzo di cancellare i diritti costituzionali. Rinchiudono le aspirazioni dei popoli all’interno di memorandum di austerità e trattati commerciali capestro, conformi ai loro interessi di profitto e speculazione. Promuovono e fanno approvare legislazioni del lavoro schiaviste e conformi al solo interesse dei padroni.

Ci han provato in tutti i modi a spezzare questa solidarietà, anche all’interno della Festa della Resistenza. Si è cercato di sdoganare manifestazioni fasciste proclamate strumentalmente il 25 aprile contro il 25 Aprile, in nome di preteso e mal inteso “diritto a manifestare” volto solo a offendere, svilire e cancellare il significato della Resistenza.

Con il pretesto di dare visibilità ad una formazione che poco ha a che fare con la lotta resistenziale e con l’autodeterminazione dell’Italia, la Brigata Ebraica, i sostenitori del governo israeliano hanno tentato, usando la violenza e la repressione e spostando il piano del discorso dal campo ideologico al campo religioso, di impedire la presenza di delegazioni della comunità palestinese ai cortei.

La sezione ANPI Nizza Lingotto si unirà nel suo corteo del 25 aprile con la compagna palestinese Myassar A’ttyani, dell’ala marxista del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, direttrice culturale del comitato di Nablus dell’unione generale delle donne palestinesi. Diverse volte in prigione per il suo attivismo politico. Myassar A’ttyani ci ricorda che più di 1500 prigionieri politici palestinesi sono oggi al 7° giorno dello sciopero della fame contro le condizioni bestiali nelle quali sono costretti.

Il nostro 25 aprile è innanzi tutto in piena solidarietà con tutti i lavoratori che subiscono licenziamenti, intimidazioni, cassa integrazione, sfruttamento ed ogni altro sopruso padronale.

Facciamo sentire in particolare la nostra solidarietà ai lavoratori licenziati dalla SAFIM, con i lavoratori della logistica, con i SI Cobas, con i lavoratori del Centro Agroalimentare di Torino, dei lavoratori del commercio sottratti alle loro famiglie ormai in ogni giorno festivo, ai cassaintegrati FCA, ai lavoratori della Reggia di Venaria, ai lavoratori di Foodora ed a tutti i lavoratori precari, a tutti coloro che soffrono gli sfratti e sono in emergenza abitativa in ogni quartiere di Torino.

La nostra solidarietà è viva, resistente e popolare, nel nome e nel ricordo dei lavoratori e delle lavoratrici dello Stabilimento ex Riv di via Nizza, che nel nostro quartiere diedero vita alle prime mobilitazioni operaie, agli scioperi ed alla resistenza contro il fascismo ed i suoi complici padronali.

Al corteo del 25 aprile della sezione ANPI Nizza Lingotto questa solidarietà invece si rinnova e si salda con la forza dell’unione popolare: con i popoli offesi e con quelli minacciati, con i lavoratori sfruttati. Con chi non obbedisce ad alcun ordine di sottomissione. Compreso quello del generale Alexander.

Viva il 25 aprile, viva la Resistenza, viva i lavoratori, viva i popoli e l’Umanità che si vuole liberare.

25 Aprile ore 10, Piazza Bengasi, Corteo per la Festa della Resistenza della Sezione ANPI Nizza Lingotto.

Posted in Varie | Leave a Comment »

22 Aprile 2017 – Biciclettate delle Staffette PARTIGIANE ^5ed

Posted by anpinizzalingotto su 12 aprile 2017

Sabato 22 aprile 2017
Ore 14.30 – parco Di Vittorio
Ingresso via Monte Pasubio

Percorreremo le strade del quartiere ricordando i concittadini e gli Eroi della Resistenza che si sacrificarono per la nostra libertà e a cui sono dedicate vie e corsi della nostra città.

In caso di maltempo la biciclettata verrà rinviata a data da destinarsi.

Posted in Iniziative | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Mercoledì 12 Aprile 2017 – Presentazione “LA LUNGA RESISTENZA”

Posted by anpinizzalingotto su 26 marzo 2017

logo_tampa  ANPI_logo  logo_aicvas

AICVAS e ANPI Nizza Lingotto organizzano

MERCOLEDI 12 APRILE 2017 @ Associazione La Tampa
Via Tommaso Villa 54/a

LA LUNGA RESISTENZA
Gli antifascisti italiani dalla Guerra di Spagna alla Resistenza

ORE 19 APERICENA (10€ richiesta prenotazione)

ORE 21 Presentazione web documentario “LA LUNGA RESISTENZA: Gli antifascisti italiani dalla Guerra di Spagna alla Resistenza” – Proiezione e dibattito con gli autori Luciano D’Onofrio e Italo Poma

A seguire

Musiche e canzoni della Resistenza con Angeles Aguado e il gruppo La Desbandà

AICVAS

Per prenotazione: 331 4047011 (Samuel Juliano)
348 8288105 (Alberto Rilampi)
340 3066024 (Cesare Carbonari)

Posted in Iniziative | Contrassegnato da tag: , | 2 Comments »